Stefano Cucchi Onlus

Presentazione Stefano Cucchi Onlus: il programma aggiornato

+++PROGRAMMA E OSPITI IN AGGIORNAMENTO+++ Presentazione ufficiale dell’Associazione Stefano Cucchi – Onlus. Interverranno all’iniziativa: – Ilaria Cucchi, sorella di Stefano – Rita Calore e Giovanni Cucchi, genitori di Stefano – Fabio Anselmo, legale della famiglia Cucchi – Lucia Annunziata, scrittrice,…
Leggi

Emily Dickinson e Stefano: Il cuore in libertà

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. “Ciao Ilaria, Non ci conosciamo personalmente ma ho pensato che i primi versi di questa poesia di Emily Dickinson rappresentino il senso di questa iniziativa dedicata a Stefano: lui non c’è più ma in qualche modo…
Leggi

Stefano Cucchi Onlus: ci vediamo il 18 febbraio a Roma?

Ci siamo! È il momento di presentare ufficialmente la nostra associazione. Vogliamo passare una bella giornata insieme, per parlare di giustizia e di diritti umani. L’appuntamento è per sabato 18 febbraio 2017 a Roma, presso gli spazi della Città dell’Altra…
Leggi

Orlando: «Introdurremo il reato di tortura»

Introdurre il reato di tortura nel codice penale. Lo ha annunciato oggi il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, durante il suo intervento alla cerimonia dell’inaugurazione dell’anno giudiziario a Milano. «Qui, nella città di Cesare Beccaria – ha spiegato nell’aula magna…
Leggi

Caso Cucchi: cosa succede adesso

Quali sono le prossime tappe dell’inchiesta, dopo che i pubblici ministeri hanno accusato di omicidio preterintenzionale i tre carabinieri che arrestarono Stefano Cucchi Martedì 17 gennaio la procura di Roma ha accusato di omicidio preterintenzionale tre carabinieri che arrestarono Stefano Cucchi,…
Leggi

Stefano Cucchi, per il pm fu omicidio preterintenzionale

A otto anni dalla morte, finisce inchiesta bis aperta nel 2014. Accusati i carabinieri Di Bernardo, D’Alessandro e Tedesco, che lo arrestarono a Roma. Reato di calunnia e falso verbale di arresto per il maresciallo Mandolini, allora comandante, e Tedesco. Solo…
Leggi

Dino Budroni: quello sparo solitario

Roma. È  l’alba del 30 luglio 2011 quando la polizia apre il fuoco contro la Ford Focus guidata da Dino Budroni, 40 enne romano, e spara due colpi. Un proiettile calibro 9, sparato ad altezza d’uomo, gli trapassa polmoni e…
Leggi