Stefano Cucchi Onlus

Stefano Cucchi, la svolta dopo 9 anni. Carabiniere racconta: “Due colleghi lo pestarono”

Svolta nel processo sulla morte del giovane geometra romano. A rendere nota la nuova accusa è il pm Giovanni Musarò, che ha parlato di una denuncia del carabiniere Francesco Tedesco, imputato nel processo. Tra luglio e ottobre, il militare è stato sentito tre volte dai magistrati: secondo la sua ricostruzione, il giovane fu picchiato da Alessio Di Bernando e Raffaele D’Alessandro. Scomparsa l’annotazione di servizio nella quale raccontava quanto accaduto. La sorella Ilaria: “Il muro è abbattuto. Ora sappiamo e in tanti dovranno chiedere scusa”.

Continua su ilfattoquotidiano.it

Condividi  Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone