Stefano Cucchi Onlus

Notizie

Carabiniere condannato per lesioni, colpì un ragazzo con la pistola

La Corte d’Appello di Bologna ha condannato un carabiniere, il brigadiere dei carabinieri Daniele Sabino, per lesioni a carico del giovane Edoardo Tura, assolvendolo però dal reato di violazione di domicilio commessa da pubblico ufficiale. “Condotta che provoca sfiducia nei carabinieri”, si legge nelle motivazioni della condanna al brigadiere.

“L’orrore della tortura”: il 24 novembre a Pescara

Il 24 novembre 2017, dalle ore 16, presso la sala “Francesco Paolo Tosti” dell’Aurum – La fabbrica delle idee, si terrà il convegno “L’orrore della tortura, riflessioni sulle violazioni dei diritti umani”, organizzato dal gruppo di Amnesty International Pescara-Chieti, Circoscrizione…
Leggi

Ferrulli, il video del pestaggio

Ieri una delegazione della nostra associazione era presente in Cassazione per l’ultimo grado di giudizio del processo per la morte di Michele Ferrulli. Il Procuratore Generale aveva concluso il suo intervento chiedendo l’ammissibilitá del ricorso in quanto nelle motivazioni della…
Leggi

Gli invisibili che nessuno vuole vedere

Tra poche ore sarà il 3 ottobre, e saranno passati 4 anni da quel giorno del 2013 in cui 368 persone hanno perso la vita in uno dei più grandi naufragi di questo secolo nel Mediterraneo. Anche in risposta a quella strage, a Roma era stato occupato da rifugiati politici – nella stragrande maggioranza – eritrei e somali e da richiedenti asilo – il palazzo di via Curtatone a piazza Indipendenza. Quello stesso palazzo che è stato sgomberato il 19 agosto scorso. Prima lo stabile, poi, due giorni dopo, la piazza dove i rifugiati si erano accampati. Hanno manifestato, hanno occupato piazza della Madonna di Loreto, poi sono stati dispersi di nuovo un’ultima volta. Separati, si sono sparpagliati per la città.